Dott.ssa Epifania Palmieri

 

Dott.ssa Epifania Palmieri

 

Chi è la dottoressa Epifania Palmieri, Embriologa che contribuisce a rendere prestigiosa la nostra èquipe medica?

Con la sua vasta esperienza di Embriologa la dottoressa Epifania Palmieri non può che svolgere un ruolo importantissimo all’interno del nostro team di eccellenti specialisti.

Laureatasi con lode nel 2001 in Scienze Biologiche (indirizzo Biomolecolare) presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II, segue poi un corso di perfezionamento in “Biologia e tecnologia della riproduzione assistita”, e da allora non ha mai

smesso di approfondire e affinare le sue conoscenze, preziosissime nel campo della Procreazione Medicalmente Assistita.

Il suo interesse sempre vivo nei confronti della ricerca e dell’innovazione è testimoniato non solo dalle soddisfazioni lavorative ma anche dall’attività di relatrice e di tutor che la dottoressa Palmieri ha svolto nell’ultimo decennio, in occasione di congressi e workshop di grande rilevanza.

In occasione del 28esimo incontro annuale dell’ESHRE (European Society of Human Reproduction and Embiology), tenutosi a Istanbul nel luglio 2012, la dott.ssa è stata insignita del prestigioso titolo di Clinical Embryologist, ruolo che svolge da diversi anni con grande dedizione e costanza e che continua a rivestire con passione collaborando con il gruppo Iside, occupandosi della Diagnosi e terapia dell’Infertilità.

L’attività di relatrice e la partecipazione a congressi internazionali

Nel corso della sua esperienza lavorativa di successo la dottoressa Palmieri non ha soltanto rivestito ruoli di responsabilità in qualità di Embriologa e Biologa, ma ha anche svolto attività di tutoraggio in occasione di corsi teorico-pratici, occupandosi della corretta formazione nell’ambito della Diagnosi e Terapia dell’Infertilità, e partecipando a prestigiosi appuntamenti scientifici che le hanno permesso di perseguire un continuo aggiornamento nel campo della PMA.

Nel 2003, a Napoli, prende parte al Congresso Nazionale della SIERR (Scoietà Italiana di Embriologia, Riproduzione e Ricerca); partecipa poi a diversi workshop formativi a Napoli e a Firenze – sul Congelamento Ovocitario COOK e sulla Gestione del laboratorio di Fecondazione Medicalmente Assistita.

Nel maggio 2011 partecipa, a Riccione, al I Congresso della FISSR (Federazione Italiana delle Società Scientifiche della Riproduzione) e, nel luglio dello stesso anno, al 27esimo Congresso annuale dell’ESHRE, a Stoccolma (Svezia).

In occasione di numerosi congressi organizzati a Napoli negli ultimi anni, la dott.ssa si è occupata in particolare di Spermiogramma e valutazione della compatibilità con metodi di PMA (2011); dei Metodi di Capacitazione in Vitro (2012), di IMSI nell’outcome della Fecondazione in Vitro (2013), di Gameti e sviluppo embrionale in vitro (2015), di Crionconservazione e Genetica (2017) e, più recentemente, dell’evoluzione Dall’ovocita alla blastocisti (2018) e del Rischio Clinico e la Tutela della salute delle coppie nella PMA.

Data la sua formazione completa, che si affaccia sui più importanti ambiti della Procreazione medicalmente Assistita, la dottoressa Palmieri è in grado di offrire uno sguardo ampio e un contributo prezioso nei più delicati e impegnativi percorsi di coppia.

Chi è la dottoressa Epifania Palmieri, Embriologa che contribuisce a rendere prestigiosa la nostra èquipe medica?

Con la sua vasta esperienza di Embriologa la dottoressa Epifania Palmieri non può che svolgere un ruolo importantissimo all’interno del nostro team di eccellenti specialisti.

Laureatasi con lode nel 2001 in Scienze Biologiche (indirizzo Biomolecolare) presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II, segue poi un corso di perfezionamento in “Biologia e tecnologia della riproduzione assistita”, e da allora non ha mai smesso di approfondire e affinare le sue conoscenze, preziosissime nel campo della Procreazione Medicalmente Assistita.

Il suo interesse sempre vivo nei confronti della ricerca e dell’innovazione è testimoniato non solo dalle soddisfazioni lavorative ma anche dall’attività di relatrice e di tutor che la dottoressa Palmieri ha svolto nell’ultimo decennio, in occasione di congressi e workshop di grande rilevanza.

In occasione del 28esimo incontro annuale dell’ESHRE (European Society of Human Reproduction and Embiology), tenutosi a Istanbul nel luglio 2012, la dott.ssa è stata insignita del prestigioso titolo di Clinical Embryologist, ruolo che svolge da diversi anni con grande dedizione e costanza e che continua a rivestire con passione collaborando con il gruppo Iside, occupandosi della Diagnosi e terapia dell’Infertilità.

L’attività di relatrice e la partecipazione a congressi internazionali

Nel corso della sua esperienza lavorativa di successo la dottoressa Palmieri non ha soltanto rivestito ruoli di responsabilità in qualità di Embriologa e Biologa, ma ha anche svolto attività di tutoraggio in occasione di corsi teorico-pratici, occupandosi della corretta formazione nell’ambito della Diagnosi e Terapia dell’Infertilità, e partecipando a prestigiosi appuntamenti scientifici che le hanno permesso di perseguire un continuo aggiornamento nel campo della PMA.

Nel 2003, a Napoli, prende parte al Congresso Nazionale della SIERR (Scoietà Italiana di Embriologia, Riproduzione e Ricerca); partecipa poi a diversi workshop formativi a Napoli e a Firenze – sul Congelamento Ovocitario COOK e sulla Gestione del laboratorio di Fecondazione Medicalmente Assistita.

Nel maggio 2011 partecipa, a Riccione, al I Congresso della FISSR (Federazione Italiana delle Società Scientifiche della Riproduzione) e, nel luglio dello stesso anno, al 27esimo Congresso annuale dell’ESHRE, a Stoccolma (Svezia).

In occasione di numerosi congressi organizzati a Napoli negli ultimi anni, la dott.ssa si è occupata in particolare di Spermiogramma e valutazione della compatibilità con metodi di PMA (2011); dei Metodi di Capacitazione in Vitro (2012), di IMSI nell’outcome della Fecondazione in Vitro (2013), di Gameti e sviluppo embrionale in vitro (2015), di Crionconservazione e Genetica (2017) e, più recentemente, dell’evoluzione Dall’ovocita alla blastocisti (2018) e del Rischio Clinico e la Tutela della salute delle coppie nella PMA.

Data la sua formazione completa, che si affaccia sui più importanti ambiti della Procreazione medicalmente Assistita, la dottoressa Palmieri è in grado di offrire uno sguardo ampio e un contributo prezioso nei più delicati e impegnativi percorsi di coppia.

Prenota un consulto

Trattamento dati