Esami Diagnostici per l’Uomo

 

Esami Diagnostici
per l’Uomo

 

Nel corso della prima visita il paziente sarà invitato a descrivere la sua storia clinica e portare con sé la documentazione precedente. Successivamente gli verranno indicati tutti gli esami necessari e propedeutici a definire i trattamenti. A seconda del caso, i nostri specialisti potrebbero individuare ulteriori esami da svolgere.

Nel corso della prima visita il paziente sarà invitato a descrivere la sua storia clinica e portare con sé la documentazione precedente. Successivamente gli verranno indicati tutti gli esami necessari e propedeutici a definire i trattamenti. A seconda del caso, i nostri specialisti potrebbero individuare ulteriori esami da svolgere.

Quali sono gli esami necessari?

 

  • Screening Genetico: gruppo sanguigno e fattore Rh, Hb patologiche, cariotipo, analisi molecolare del gene CFTR e delle microdelezioni del cromosoma Y;
  • Screening Infettivologico: HbsAg, HBcAb IgG-IgM, HCV, HIV, TPHA e VDRL;
  • Esame del liquido seminale (Spermiogramma), che rappresenta l’indagine di base per la valutazione della fertilità maschile.

Quali sono gli esami necessari?

 

  • Screening Genetico: gruppo sanguigno e fattore Rh, Hb patologiche, cariotipo, analisi molecolare del gene CFTR e delle microdelezioni del cromosoma Y;
  • Screening Infettivologico: HbsAg, HBcAb IgG-IgM, HCV, HIV, TPHA e VDRL;
  • Esame del liquido seminale (Spermiogramma), che rappresenta l’indagine di base per la valutazione della fertilità maschile.

Quali sono gli esami propedeutici?

 

  • Spermiocoltura con ricerca di germi, miceti comuni e Chlamydia Trachomatis, Ureaplasma Urealyticum, Gardnerella Vaginalis, Mycoplasma Hominis, con eventuale antibiogramma.
  • Esami infettivologici: HbsAg, HBcAb IgG-IgM, HCV, HIV, TPHA e VDRL (se gli ultimi esami effettuati risalgono a più di tre mesi prima).

Quali sono gli esami propedeutici?

 

  • Spermiocoltura con ricerca di germi, miceti comuni e Chlamydia Trachomatis, Ureaplasma Urealyticum, Gardnerella Vaginalis, Mycoplasma Hominis, con eventuale antibiogramma.
  • Esami infettivologici: HbsAg, HBcAb IgG-IgM, HCV, HIV, TPHA e VDRL (se gli ultimi esami effettuati risalgono a più di tre mesi prima).

Prenota un consulto

Trattamento dati