Come vivere serenamente il percorso di PMA?

La Procreazione Medicalmente Assistita non è un’esperienza di coppia come tutte le altre: fingere che lo sia rischia soltanto di aumentare le situazioni di ansia e stress!

Perché un percorso di PMA può risultare emotivamente difficile?

Per la coppia che inizia un percorso di PMA, tanta è la paura di restare delusi proprio nell’aspettativa più grande.

È per questo che si rivela fondamentale esternare tutti i dubbi e le preoccupazioni sin dal principio: gli esperti sono preparati non solo a fornire risposte esaurienti da un punto di vista medico, ma anche ad alimentare la fiducia nella riuscita dei trattamenti.

Non siete mai davvero soli durante il percorso, e non c’è nulla di sbagliato in quei sentimenti contrastanti e difficili da gestire che a volte prendono il sopravvento, che è molto utile imparare a riconoscere.

Quali sono gli stati d’animo più frequenti?

L’ansia, la rabbia, la paura, la propensione a giudicare negativamente la propria esistenza, il senso di impotenza e gli sbalzi d’umore: tutte queste sensazioni sono, purtroppo, normalissime.

Il percorso di PMA spinge infatti la coppia a riflettere sui propri obiettivi esistenziali, a tratti impedendole di apprezzare quanto di bello accade intorno.

Può succedere di oscillare da momenti no ad attimi carichi di speranza. È su questi ultimi che bisogna focalizzare l’attenzione: essere consapevoli del peso emotivo di questa esperienza aiuta a viverla meglio!

Come gestire tutte queste sensazioni?

Cosa si può fare per mantenere il giusto equilibrio nella vita e, più nello specifico, nella coppia?

Ecco alcuni piccoli consigli:

 

  • Ricorda che il dialogo aiuta moltissimo a mitigare gli episodi di stress e a trasformarli in occasioni di vicinanza reciproca. Solo perché la/il vostra/o partner non esterna quanto voi il disagio che prova, non vuol dire che per lei/lui sia più semplice!

 

  • Non tutti i percorsi di PMA sono uguali! I risultati possono richiedere diverso tempo a seconda della coppia: evita di fare paragoni e tieni sempre presente che la tua esperienza è unica!

 

  • Focalizzati nel frattempo anche su altri obiettivi di vita, ad esempio lavorativi, e dedicati alle tue passioni o a nuove attività nel tempo libero: ti aiuterà a liberare la mente e a lasciar andare le emozioni negative!

 

  • Non isolarti: prendersi il proprio spazio non vuol dire impedire ad amici e parenti di starti vicino!

 

  • Non importi di reagire positivamente a tutti i costi: molte coppie decidono di rivolgersi a un esperto psicologo proprio per imparare a gestire le situazioni di stress, inevitabili in un percorso così impegnativo!

 

Al Centro MerClin la coppia è il cuore del percorso: una buona consapevolezza è il primo passo per vivere un’esperienza serena e andare incontro al vostro sogno nel migliore dei modi!